Raw yogurt di mandorle

E’ con vero piacere che ospitiamo nel nostro blog una squisita ricetta della nostra amica Daniela Squeo.

Raw Yogurt di Mandorle

di Daniela Squeo

Avete mai letto gli ingredienti della maggior parte degli yogurt vegetali?🥛 Zucchero bianco, addensanti, conservanti, amidi modificati, ma su, dai, potete fare di meglio Signori produttori!

Ma come autoprodurre a casa uno yogurt crudista?

Si, perché quello che vi sto per mostrare è uno yogurt crudista vegano dal sapore intenso di mandorla, vi sentirete come immersi tra i mandorleti pugliesi o siciliani. Tra l’altro è preparato solo con ingredienti davvero sani e vi sorprenderà come si possa ottenere una compatezza così cremosa e senza grumi in questo modo naturale e così semplice.

L’altra particolarità è che questo yogurt è pronto in pochi minuti e si gusta dopo appena mezzora se usate i probiotici che vi indico (altrimenti potete effettuare la classica fermentazione fuori dal frigo per qualche ora e poi in frigo).

Partiamo dagli ingredienti del primo step:

Ottenere un latte piuttosto denso di mandorle (quindi non la classica proporzione 1/3, ma 1/1 tra mandorle/acqua). Avete i misurini della cucina crudista? Se ancora non li avete non vi preoccupate, vi indico anche i grammi/ml corrispondenti.

Per una monoporzione.

1 cup di mandorle (circa 130 gr)
1 cup acqua (250 ml)

Mettete in ammollo le mandorle (io ho usato quelle di Agribio Jalari, strepitose!) per 8 ore (di solito è un’operazione che si effettua la notte), poi sciacquate e sbucciate pazientemente. L’ammollo faciliterà questa operazione.

Frullate le mandorle con l’acqua non clorata (dunque non di rubinetto, ma di bottiglia, o di impianto filtro/ caraffa filtrante per ridurre l’utilizzo delle plastiche) e filtrate il composto ottenuto con un colino o con una sacca filtro (si vendono anche quelle in tessuti naturali come la canapa o il cotone). Dunque avrete ottenuto due elementi, il latte denso di mandorle e l’okara, ovvero lo scarto della vegmungitura. Lo scarto per modo di dire perché è ottimo per preparare ricrudine, pane crudista, dolcetti etc etc

Ora il secondo step

Frullate il latte denso ottenuto con 5 cucchiaini di succo di limone, scorzetta di limone biologico, 1 cucchiaino dell’okara ottenuta precedentemente, 1 pizzico di vaniglia bourbon, 2 cucchiaini di psilio (lo trovate anche su cibo crudo) ammollati per pochi minuti in poca acqua (mezza tazzina di caffé), 2 cucchiaini di olio di cocco misurato da fuso, dolcificante se desiderate.

Terzo step

Porre tutto in un contenitore e aggiungere i probiotici mescolando con un cucchiaio di legno, io ho usato Omni-Biotic https://www.omni-biotic.com/it/prodotti/omni-bioticr/omni-bioticr-stress-repair/ , sono ottimi e vegan. Lasciate agire per 10 minuti.

Quarto step, quello più goloso

Porre in frigo per mezzora e gustare

Potete aggiungere lo sciroppo raw di yacon, di datteri, di agave,di acero, la melassa (fonte di ferro!), o semplicemente un pochino di frutta essiccata, come albicocche, uvetta, ribes,etc… io adoro i mirtilli rossi di cibo crudo, tra l’altro sono un concentrato di benessere! 🙂

Potete gustare questo meraviglioso yogurt di mandole con la granola, la frutta fresca, insomma vi invito a creare con la vostra fantasia la migliore combinazione sana e gioiosa che ci sia!

Come si conserva

Lo yogurt si conserva in frigo per 3 gg circa, ovviamente più lo tenete in frigo più assumerà note “yogurtose”. Se non utilizzate i probiotici su citati, potete effettuare la fermentazione prima fuori dal frigo per qualche ora in barattolo di vetro con tappo in tessuto e poi in frigo con tappo a chiusura ermetica.

Se utilizzate questa ricetta (e le altre) della pagina TwinCherry – RAWmantic & Joyful Soul, vi prego di citare la fonte per premiare i miei esperimenti e lavoro

Dai, mettetevi all’opera, procuratevi tutti gli ingredienti, voglio vedere le vostre foto meravigliose!!! ❣

Buona giornata splendente,
Dany

Chi è Daniela Squeo

Sono Daniela, ideatrice del progetto TwinCherry, che nasce da una vera e propria passione per la cucina raw vegan, dall’amore verso il cibo sano e vitale, dalla voglia di percorrere una strada incentrata sul risveglio della Consapevolezza e del Ben-Essere fisico e mentale.
Per me la cucina vegana, e ancora di più la cucina crudista e fruttariana, è una vera e propria forma d’arte, in cui i sapori di materie prime eccellenti combinate in maniera ottimale, i colori e l’estetica del piatto, appagano tutti i sensi, in armonia con i principi di Compassione legati ad una meravgliosa scelta etica vegan. In questo modo la mente sarà calmata e non avrà alcun bisogno di tornare ad un cibo inorganico e cotto in maniera inappropriata.
Tutto questo si tradurrà in un benessere generale ed una vitalità senza precedenti, con un gran pieno di energie e sarà solo il trampolino di lancio per una Vita più piena e più bella!

Puoi trovarmi sulla mia pagina facebook: https://www.facebook.com/DanyTwinCherry

Oppure puoi visitare il mio blog: https://twincherrywordpresscom.wordpress.com/

2018-12-30T12:16:19+00:00
UN PRODOTTO DEL PANIERE DELLA NONNA
GRATIS NEL PROSSIMO ORDINE!
Richiedi il biocatalogo!
Nella pagina di conferma ti daremo un codice promo da inserire nel prossimo ordine
RICHIEDI IL BIOCATALOGO
close-link
Azienda Agricola Biologica Jalari
Prossima spedizione Martedì 22/01/2019, per ordini finalizzati entro il 19/01/2019
Ordina Ora
close-image
Questo sito usa cookie di analytics per raccogliere dati in forma aggregata e cookie di terze parti per migliorare l'esperienza utente. Ok